Archivi

Stelle di Natale luminose

SONY DSC

E come ogni anno, alla vigilia di Natale, si sfornano biscottini natalizi…!

Quest’anno ho sperimentato le stelle luminose con Bimby..

500 g farina

100 g burro a pezzi

100 g zucchero

1 cucchiaio di spezie miste (io ho messo zenzero, noce moscata e cannella)

200 g miele

1 cucchiaino cacao amaro

1 uovo

1 bustina di lievito in polvere per dolci

1 confezione di caramelle dure

Mettere nel boccale burro, zucchero, spezie miste, miele e cacao. 2 min/70°/vel 2. Lasciare raffreddare circa 20 minuti.

Aggiungere l’uovo, sale, farina e lievito e impastare 2 min (con tasto spiga)

Accendere il forno a 200°.

SONY DSC SONY DSC

Stendere la pasta e ritagliare con formina di stella (o cuore). Al centro fare un foro con un bicchierino da liquore o un tappo da bottiglia)

Distribuire le stelle su una teglia con carta da forno e cuocere in forno caldo a 200° per 5 minuti.

SONY DSC

Nel frattempo, nel boccale pulito e ben asciutto, polverizzare le caramelle, passando gradualmente da vel 1 a 10. come per magia… diventano come zucchero a velo!

Passati i 5 min, togliere la teglia dal forno e mettere in ogni buco circa un cucchiaino scarso di polvere di caramella. Rimettere in forno e cuocere 5 minuti.

SONY DSC

Lasciare raffreddare completamente sulla placca da forno, in questo modo la finestra di caramella si indurirà.

Facendo un piccolo foro con una cannuccia, si possono appendere questi biscotti all’albero o alla finestra…

SONY DSC

SONY DSC SONY DSC

SONY DSC

Ed ecco i sacchettini di biscotti, pronti per essere regalati…

SONY DSC

BUON NATALE!!!

Annunci

Paste di meliga

Le paste di meliga (mais in piemontese) sono biscottini tipici del cuneese che http://fiordirosmarino.blogspot.it ha un po’ rivisitato. Io li ho provati  e li trovo squisiti, friabili e profumati…

 

180 g di farina 00
180 g di farina di mais fumetto (finissima)
40 g di maizena
150 g di zucchero
150 g di burro
2 uova
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (In alternativa i semini di mezza bacca)
1 cucchiaino di cremore tartaro
1/2 cucchiaino di bicarbonato
In una ciotola amalgamare le farine, la maizena, lo zucchero, il sale, il cremore tartaro e il bicarbonato.
Su una spianatoia formare una fontana con la miscela di farine e inserire le uova, il burro (che deve essere morbido ma non liquido) e la vaniglia. Impastare fino ad aver amalgamato per bene tutto. Risulterà un impasto simile ad una pasta frolla.
Fiordirosmarino riempie una sac à poche con bocchetta a stella e forma degli anelli o delle S sulla placca da forno rivestita di carta forno. Per velocizzare, io ho fatto a mano dei cilindri lunghi circa un mignolo e li ho disposti su un a placca di silicone.


Cuocere in forno già caldo a 170° per circa 15 min.

Biscotti alle mandorle e zucchero di canna

Quando ho visto questa ricetta sul sito http://www.ilpastonudo.it mi è piaciuta subito l’idea di fare i biscotti in questo modo (lo trovo molto comodo..) e in più volevo usare lo zucchero di canna integrale di Libero Mondo che è molto particolare, ha un gusto forte e speziato (ricorda quasi il gusto della liquirizia…)

Ingredienti:
300 grammi di farina 00
250 grammi di mandorle con la buccia (o già pelate)
150 grammi di burro
150 grammi di zucchero di canna grezzo
2 uova piccoline o un uovo e mezzo
una presa di sale

Riempire una pentola d’acqua e portarla ad ebollizione. Versarci le mandorle, lasciarle bollire un minuto, poi scolarle e lasciarle intiepidire.
Spellarle una per una (l’operazione sarà veloce e indolore, le bucce vengono via benissimo!) e metterle ad asciugare all’aria su uno strofinaccio pulito.
Quando saranno ben asciutte tritarle con il coltello, in modo molto grossolano (in realtà io le ho tritate velocemente nel robot)

Scaldare il burro al microonde a bassa temperatura in modo che si ammorbidisca senza sciogliersi; a questo punto aggiungere lo zucchero e frullare fino a ottenere una crema bella morbida.
Aggiungere le uova e frullare ancora.

Versare la farina setacciata con il sale e mescolare sempre con le fruste, a bassa velocità, il meno possibile (i biscotti devono essere friabili, se frullate molto attiverete il glutine e diventeranno gommosi); infine aggiungere le mandorle e amalgamare il tutto.

Per chi ha il BIMBY l’operazione è molto semplice e veloce: tritare le mandorle con 2 colpi secchi di Turbo, poi metterle da parte.

Mettere nel boccale il burro e mescolare per 1 min. 37° vel 2. Aggiungere lo zucchero, 10 sec, vel 5. Aggiungere le uova, 10 sec, vel 5.

Aggiungere nel boccale la farina, il sale e mescolare a qualche secondo vel 5. Infine aggiungere le mandorle tritate.

 

Prendere il composto, adagiarlo su un foglio di pellicola e formare un panetto rettangolare alto circa tre centimetri.
Dovete lavorare velocemente in modo che il burro non si scaldi troppo: più il burro sarà caldo, più sarà difficile formare il panetto.

Avvolgere il tutto nella pellicola e mettete a riposare in frigo per alcune ore o per tutta la notte.

Preriscaldare il forno a 170°C, foderare la leccarda del forno con un po’ di carta forno, tirare fuori il panetto dal frigo e tagliarlo a fettine sottili 4 o 5 millimetri; adagiarle sulla leccarda (non c’è bisogno di metterle molto distanti tra loro, crescono pochissimo).

 

Cuocere per 15-20 minuti, controllando.

 

Cantucci con cioccolata, mandorle e nocciole

I veri bis-cotti! Li ho nominati “cantucci” perchè il risultato è molto simile a quello dei tipici biscotti toscani…

125 g farina 00

100 g zucchero

50 g cioccolato fondente, tritato grossolanamente

50 g mandorle

50 g nocciole

1 uovo

1 cucchiaino vanillina

1/2 cucchiaino lievito in polvere

1 cucchiaino cannella in polvere

Montare a crema l’uovo, lo zucchero e l’estratto di vaniglia in una ciotola. A parte passare al setaccio la farina, il lievito, la cannella quindi incorporare la miscela di uovo, amalgamando con cura tutti gli igredienti. Infine aggiungere il cioccolato, le mandorle e le nocciole tritate con il coltello.

Disporre l’impasto su una superficie infarinata e ricavare da essa un tronco di circa 23 cm di lunghezza e 1,5 di larghezza. Trasferirlo su una placca in silicone o rivestita con carta da forno.

Fare cuocere in forno caldo a 180° per 20-25 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare per 5 minuti.

Porre il tronco su un tagliere e, usando un coltello seghettato, tagliatelo diagonalmente a fette di 1 cm di spessore, e adagiare le fette sulla teglia. Far cuocere per 10-15 minuti, rigirandoli a metà cottura.

 

 

 

Sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare.

Questi biscotti sono buoni anche dopo 2-3 settimane.

Conservarli in un contenitore ermetico.

Biscotti di frolla montata

Mi sono fatta incuriosire da questi biscotti che ha fatto Priscilla di Cucino e Racconto perchè sembrano quelli della pasticceria… ed è proprio così!! Quei biscotti burrosissimi che si sciolgono in bocca… davvero buoni.

Ingredienti:
250g di burro
375g di farina
2 uova media
150g di zucchero a velo
2g di sale
scorza di 1 limone grattugiato

Togliere il burro e le uova dal frigo un’ora prima della preparazione, dovranno essere alla stessa temperatura. Montare il burro insieme allo zucchero a velo e alla scorza di limone nella planetaria, montare fino a che il composto sia spumoso e omogeneo.

Aggiungere le uova una alla volta, continuando a montare per amalgamare bene; ogni tanto spegnere la planetaria e raccogliere il composto spalmato sul bordi.

Setacciare la farina insieme al sale, mescolare con un cucchiaio di legno fino a incorporare il tutto.

Quando il composto sarà omogeneo, trasferire in un sac-à-poche (io trovo più comoda la siringa) con una bocchetta a stella. In una teglia da forno disporre la frolla montata con la forma desiderata, lasciate riposare per un’ora.

Cuocere in forno per 10-15minuti a 180º (a forno già caldo), i biscotti devono solo dorarsi. Decorare a piacere, con granella di nocciole  o cioccolato fuso.

Biscotti al cocco

A mio marito non piacciono tanto i biscotti al cocco…  ma questi li ho dovuti nascondere per farli arrivare al giorno dopo…

180 g farina tipo 00

140 g cocco rapé (farina di cocco)

140 g burro

130 g zucchero

1 uovo

un pizzico di sale

Mescolare uova e zucchero, poi aggiungere gli altri ingredienti e impastare bene a mano. Lasciare in frigo un’ora e  stendere con con il mattarello, poi tagliare della forma preferita.

Cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 15-20 minuti (e comunque appena cominciano a dorarsi)

Biscotti di Setti

Ormai 3 settimane fa ho fatto questi biscotti dedicati a Setti, che ha iniziato a casa nostra il suo “Setti fa i Biscotti Home Tour“. Fantastica l’idea del Biscotti-pigiama-party  e adorabili Setti e le sue canzoni.. E’ stata una piacevolissima mattina in compagnia di amici, bella musica e colazione , chiaramente,  a base di biscotti!

310 g farina tipo 00

140 g burro

130 g zucchero

1 uovo e 2 tuorli

scorza grattugiata di un limone

un pizzico di sale

40 g mandorle tritate a mano

40 g nocciole tritate a mano

20 g granella di riso soffiato

coloranti alimentari:rosso, verde e giallo

Mescolare bene con fruste elettriche zucchero e uova. Aggiungere tutti gli altri ingredienti. Dividere l’impasto in 3 parti, poi aggiungere a una parte il colorante rosso (io ho usato quello in polvere e ne basta pochissimo, meno di mezzo cucchiaino) e mescolare bene finchè il colore risulti omogeneo. Poi aggiungere le mandorle a piccoli pezzi e impastare ancora. A un’altra parte aggiungere il giallo e le nocciole e alla terza parte il verde e il riso soffiato. Far riposare in frigo 1 ora, poi stendere con con il mattarello e tagliare della forma preferita.


 
 Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 20-25 minuti.