Archivio tag | gelatina

Crostata di crema e frutta

Avevo dimenticato di postare questa torta, che io adoro… ormai è difficile trovare le fragole, ma è ottima anche la versione con banane, pesche, o pere, e magari qualche mora..!

Frutta a piacere e mezza bustina di tortagel trasparente

Per la pasta frolla:

310 g farina 00

140 burro

130 zucchero

1 uovo e 2 tuorli

Scorza di un limone

Un pizzico di sale

Per la crema pasticcera:

3 tuorli

300 ml latte

50 g. maizena (o farina)

75 g. zucchero

Una bustina di vanillina

Preparare la crema: scaldare il latte; appena bolle, spegnere. In una ciotola mescolare bene uova e zucchero, vanillina e maizena setacciate. Quindi aggiungere il latte, incorporando qualche cucchiaio alla volta e mescolando bene. Rimettere tutto sul fuoco basso e continuare a mescolare fino a quando comincia a bollire e ha raggiunto una consistenza cremosa.

Lasciare raffreddare.

Per la pasta, mescolare bene uova e zucchero, poi aggiungere il burro ammorbidito e gli altri ingredienti e mescolare con le mani fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo.

Porre in frigo per circa 1 ora la pasta. Poi stenderla su una teglia di silicone o rivestita con carta da forno. Bucherellare con una forchetta la pasta e coprirla con carta da forno.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 25 minuti.

Lasciare raffreddare e mettere la base nel piatto di portata, versare quindi la crema e la frutta, precedentemente tagliata  a fettine sottili. Poi seguire le istruzioni del tortagel e versarlo in modo uniforme sulla frutta per lucidarla (ho fatto le foto prima di quest’ultimo passaggio). Se viene gustata subito si può evitare la gelatina , che è invece necessaria se si mangia la torta dopo qualche ora, per evitare che si annerisca la frutta.

Annunci