Archivio tag | pane

Pane alle olive e ai semini vari

Per 2 pagnotte -una alle olive e una ai semi vari:

600 g farina (300 g tipo 00, 300 g manitoba)

50 ml latte

310 ml acqua

1 cubetto lievito

2 cucchiai olio evo

1 cucchiaino zucchero

1 cucchiaio sale

olive snocciolate verdi e/o nere

2 cucchiai semi di girasole, 2 cucchiai miglio, 1 cucchiaio semi di lino (e avrei aggiunto sesamo, se oggi non avessi dimenticato a casa la lista della spesa..)

Sciogliere il lievito con il latte non freddo e lo zucchero. Impastare tutto con la planetaria (o a mano). Lasciare riposare in luogo non areato (io dentro al forno spento) per almeno 2 ore.

Dividere in 2 l’impasto ben lievitato. Prendere una parte e stenderla con le dita, ottenendo un rettangolo di circa 30×20 cm. Distribuire sopra le olive, tagliate a pezzettini e arrotolare la pasta su se stessa per ottenere una pagnotta lunga.

Aggiungere all’altra parte i semi e il miglio e impastare un po’ a mano. Stendere come prima con le mani e  arrotolare.

Lasciare riposare per un’ora (io avevo poco tempo e li ho messi in forno per mezz’ora a 70° per accelerare la lievitazione).

 

Spennellare con un po’ d’olio (io mi sono dimenticata..) e infornare. Cuocere per 35-40 minuti a 180° (parte bassa del forno).

 

Croccante fuori e soffice dentro…

Annunci

Pane semi-integrale

Semi-integrale perchè ho voluto usare  metà farina integrale (bio e ricca di fibre) e metà manitoba (una farina di grano tenero del Nord America di ottima qualità, che rende gli impasti più elastici e soffici):

250 g farina integrale

205 g farina manitoba

300/350 g acqua

12 g lievito di birra

1 cucchiaino zucchero o malto

2 cucchiai olio evo

1 cucchiaio raso sale

Sciogliere il lievito in una tazza con poca acqua tiepida. Unire anche il malto e mescolare.

In una ciotola grande (o direttamente in quella dell’impastatrice) mischiare le due farine e portare 3-4 cucchiai di farina nella tazza con il lievito; mescolare e lasciare riposare 30 minuti. Nell’acqua rimanente aggiungere sale e olio. Trascorsa la mezz’ora, unire il tutto e impastare per almeno 5-10 minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Coprire con della pellicola trasparente e mettere a lievitare nel forno spento per circa due ore. L’impasto dovrà raddoppiare il suo volume.


   

Poi stendere con le mani l’impasto e arrotolarlo su se stesso per formare un filone o un pagnotta; tirare l’impasto affinchè la chiusura finisca sul fondo della sagoma scelta. Bisogna cercare di dare forme bombate e ben tese, in modo che durante la lievitazione queste non tendano a crescere di lato appiattendosi ulteriormente, ma piuttosto si espandano in altezza. Posizionare la pagnotta su una leccarda in silicone o foderata con carta forno e coprirla con della pellicola trasparente e metterla di nuovo a lievitare fino al raddoppiamento del volume.

Quindi fare con il coltello dei tagli trasversali sulla superficie  e infornarlo in forno statico già caldo a 180 gradi per circa 45-50 minuti.

Appena sfornato ha una crosta molto croccante, ma io vi consiglio di lasciarlo raffreddare e riporlo in un sacchetto di carta o di plastica e mangiarlo dopo qualche ora. Rimane buono e morbido anche 3-4 giorni… Ottimo tostato con la marmellata a colazione..!

Panini alle noci o semi vari

300 g. farina 0

200 g farina manitoba

250 ml latte

70 gr burro

1 cubetto di lievito

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di zucchero

100 g. noci o semi vari

Impastare tutti gli ingredienti. Si otterrà un impasto sodo. Lasciarlo lievitare 2 ore. Aggiungere a piacere: noci, semi di girasole, semi di papavero, semi di lino, semi di sesamo, miglio (a me piace farli di diverso tipo quindi divido l’impasto in 2-3 parti  a seconda di quante varietà voglio preparare).

Mescolare bene con le mani l’impasto insieme ai semi e formare palline poco più grandi di una noce.

Infornare a forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti. Appena la superficie risulta dorata sono pronti.

Con la stessa ricetta potete fare anche un’unica pagnotta.

Io preferisco fare i panini perchè è più semplice controllare la cottura!