Archivio tag | platessa

Involtini di platessa alla pancetta

Abbinare carne e pesce è un po’ azzardato, lo so… però quando ho sentito questo abbinamento la prima volta mi è piaciuto molto e stasera l’ho provato con l’impanatura di mais tostato.

Semplice e veloce da preparare:

Filetti di platessa freschi

fettine sottili di pancetta affumicata

mais tostato grattugiato (o pane grattugiato)

fili di erba cipollina

olio evo, sale e pepe

Tagliare in due parti i filetti e coprirli con una o più fette di pancetta. Arrotolare a involtino e chiudere con l’erba cipollina.

 

Ungere leggermente gli involtini con olio extra vergine di oliva e passarli nel mais.

 

Cuocere in forno caldo a 180° per 30-40 minuti.

Per il contorno, ho tagliato a metà alcuni pomodorini ciliegini e li ho cotti in forno con un filo d’olio, sale, pepe e origano, per circa 20 minuti. Poi li ho uniti a ceci lessati.

 

 

Annunci

Filetto di platessa al forno

Purtroppo la varietà di pesce che passa dalla mia cucina è molto limitata perchè non ho mai cucinato molto il pesce, a parte i filetti, che sono semplici e veloci da preparare.

Stasera li ho fatti così:

Filetti di platessa

Mais tostato grattugiato

Olio e.v.o.

prezzemolo

sale e pepe

Sciacquare i filetti sotto acqua corrente e asciugarli bene con carta assorbente. Passare i filetti prima nell’olio, poi nel mais, mischiato a prezzemolo, sale e pepe.

 

Cuocerli in forno a 190° per circa 25 minuti. Aggiungere succo di limone a piacere.

Filetto di platessa agli agrumi

Fino a qualche anno fa mangiavo il pesce solo perchè “fa bene”… Mentre da quando ho scoperto che ci sono mille modi di cucinarlo in modo semplice e veloce, me lo gusto in varie salse (parliamo comunque sempre di filetti e al massimo pescetti interi.. non mi sono mai avventurata nella preparazione di crostacei, polipo, ecc…)

Oggi ho provato questa:

Per 2 persone:

4 Filetti di platessa (circa 300 g.)

1/2 limone

1/2 arancia

una tazza di pangrattato

una presa di origano

1 filo olio Evo

Sale e pepe

Spremere gli agrumi. Grattugiare la scorza lavata di 1/2 limone e mescolarla al pangrattato, una presa di origano e sale, in un piatto fondo.

Bagnare una pirofila con il succo di agrumi, disporvi i filetti in un solo strato, spolverizzarli con sale e pepe e ricoprirli con il pangrattato. Spruzzarli con il resto del succo e infornarli a 200° per circa 10 minuti. Irrorarli con un filo d’olio e proseguire la cottura per altri 5 minuti.