Archivio tag | spumini

Meringata

Facile e veloce da preparare se avete a disposizione gli spumini.

Dose per 5-6 persone:

250 ml panna liquida fresca

15-20 spumini

un cucchiaio zucchero a velo

Montare bene la panna, e aggiungere lo zucchero prima che sia del tutto montata. Sbriciolare 2/3 degli spumini che avete e mescolarli delicatamente alla panna usando un cucchiaio di legno, muovendolo dall’alto in basso (così non farete smontare la panna).

Versare nella terrina in cui servite il dolce oppure in ciotole mono-porzione, e guarnire con i restanti spumini e a piacere: goccie di cioccolato, cioccolato fuso, praline di nocciole, confettura di mirtilli o di lamponi.

Mettere in freezer per almeno 2-3 ore e spostarla in frigo 1 ora prima di gustarla.

Annunci

Schiumini o spumini

Avete fatto una crostata o i biscotti di pasta frolla e non sapete come smaltire gli albumi?

La frittata di soli albumi non è il massimo e buttarli è un peccato (e comunque “non si buttano nel lavandino” come dice mio marito, perchè intasano lo scarico..).

Per la gioia di grandi e piccini.. perchè non fare gli spumini!?!

In realtà a me piace più farli che mangiarli ma in casa mia bimbi e nonni sgranocchiano sempre volentieri qualche schiumino.. e poi, con poco tempo e qualche ingrediente in più, si può sempre preparare una meringata o dei bacetti di meringa..!

Ecco la mia ricetta per ottenere 2 teglie di spumini:

2 albumi d’uovo freschi (ogni albume pesa circa 35 g.)

150 g. zucchero

mezza bustina di vanillina

qualche goccia di limone

1 pizzico di sale

Versare gli albumi in una terrina con un pizzico di sale e montarli con le fruste elettriche finchè risulteranno sode. Quindi aggiungere poco alla volta lo zucchero, continuando a mescolare con le fruste. Aggiungere poi qualche goccia di limone, che aiuta a mantenerli bianchi e la vanillina.

Importante mescolare TANTO, la consistenza dev’essere fermissima. 5 minuti di fruste elettriche accese è il minimo indispensabile perchè siano ben montati – ma se avete anche più pazienza, ancora meglio!-

Con la siringa con il foro a stella, distribuire la schiuma sulla carta da forno nella teglia (o sulla teglia di silicone, comodissima!). Potete anche fare quest’operazione con 2 cucchiaini; la forma non sarà particolarmente bella ma saranno ugualmente buoni.

Infornare a 70° per almeno 2 ore, meglio se a forno ventilato. Poi lasciarli nel forno spento per altre 2 ore. Prima di spegnere il forno, potete controllare se sono pronti, tastandone uno nella parte inferiore; se sarà duro e lo schiumino rimane intatto, allora è ben cotto. Se invece la superficie si rompe, significa che non sono ancora ben asciutti.